Ma… e se la salute fosse un valore e non un costo?

Di seguito l’articolo uscito ieri su La Stampa, in cui vengono evidenziate ancora una volta le falsità dette da chi parla a nome del Governo − che si definisce di centrosinistra, lo voglio ricordare − e le modalità con cui vengono fatte pagare ai malati e ai lavoratori le incapacità di gestire un sistema. O forse non […]

Ci facciamo una pista? Ragioni, dubbi e riflessioni sul progetto del nuovo aeroporto di Firenze (parte II)

Parte I Punto 2 – L’inquinamento acustico L’inquinamento acustico è il problema che, storicamente, affligge l’aeroporto Vespucci di Firenze. Le ragioni sono da ricercarsi nella scelleratezza delle varie amministrazioni pubbliche che si sono succedute negli anni senza mai adottare, e seguire, piani razionali di sviluppo edilizio. Nel 1931 venne inaugurato l’aeroporto di Firenze-Peretola, più o […]

I nuovi media e la formazione del consenso

Trattare il tema della formazione del consenso ai tempi del web equivale a porre la questione del controllo ideologico e di come e attraverso quali strumenti e quali dinamiche oggi le classi dominanti esercitano il controllo ideologico sull’intera società, comprese le classi subalterne, ai fini della formazione di un consenso, più o meno attivo, più […]

Frammentazione e dintorni: ovvero dai falansteri a “proletari di tutto il mondo unitevi” e ritorno!

Potremo iniziare la nostra riflessione mettendo a confronto due questioni: l’unità, come elemento centrale della prassi marxista ed i falansteri di Fourier. In effetti, la contrapposizione è stridente, direi quasi ovvia se mi dimenticassi degli ultimi venticinque anni. In una recente intervista, rilasciata da Veltroni al decano Scalfari, l’ideatore del PD e uno degli artefici […]

La perdita dell’innocente sicurezza e il deterioramento delle idee

Negli ultimi tempi, e ancor più nelle ultime settimane, mi sono sorpresa a sentire un brivido, come di pericolo imminente, ascoltando o leggendo notizie e approfondimenti di quello che sta accadendo sul nostro pianeta, nell’Europa tutta e nel nostro Paese. Ed è qualcosa di diverso dal clima di terrore nel quale ci hanno fatto piombare […]